RFID

GESTIONE DEL CICLO DI VITA DEI DOCUMENTI – LA SOLUZIONE “TRACE DOC” DI MAESTRALE IN GSE

TRACE-DOC È l’articolata soluzione basata su tecnologia RFID sviluppata da Maestrale per gestire il ciclo di vita dei documenti in un’azienda con molte pratiche. Alcuni tratti peculiari dell’apporto tecnologico per la gestione dei documenti sono: Tracciabilità da dispositivi mobili; Rilevazione hand free; Identificazione massiva delle pratiche e loro immediata localizzazione. La soluzione TRACE-DOC è operativa […]

SICUREZZA NEI SISTEMI RFID

INTRODUZIONEDopo aver affrontato i temi del Marketing con l’intervista a Paola Visentin la visione del titolare della Soc Maestrale e aver raccontato il caso di successo della meccanizzazione del brand Ferrone, Il tema di oggi è molto tecnico e riguarda la sicurezza nei sistemi RFID. SICUREZZA NEI SISTEMI RFIDPer affrontare il tema in dettaglio il […]

RFID-IL CASO DEL BRAND FERRONE

IL BRAND SANDRO FERRONE – UN’ESPANSIONE TARGATA RFID IL BRAND FERRONEIl fashion brand Sandro Ferrone nasce nel primo dopoguerra come attività di commercio di tessuti.Oggi produce ed esporta in tutto il mondo ogni anno circa 2 milioni di capi, è presente con oltre 100 punti vendita monomarca in Italia.A questo si aggiunge un numero sempre […]

RFID: La scintilla della tracciabilità-Intervista a Paola Visentin

Nel nostro viaggio attraverso la promozione e diffusione della tecnologia RFID, dopo l’intervista a Gianluca Bellavigna, CEO di Maestrale, abbiamo posto alcune domande a Paola Visentin, Responsabile Marketing & Comunicazione in RFID Global, con la quale Maestrale vanta un lungo e proficuo rapporto di collaborazione. 1. Benvenuta Paola, grazie di aver accettato questa intervista. Grazie a voi, […]

RFID – RADIO FREQUENCY IDENTIFICATION – Le origini

RFID – LE ORIGINIL’RFID è ancora considerata una tecnologia emergente, il che porta a pensare che lo sviluppo sia recente.In realtà, il suo primo utilizzo risale alla Seconda Guerra Mondiale, in particolare al periodo dei bombardamenti tedeschi su Londra.Gli aerei tedeschi, per confondere la contraerea inglese, utilizzavano le insegne della RAF.Per aggirare questo inganno il […]