Cicero - gestione multimedia RFID

Questo prodotto utilizza la tecnologia RFID

Di cosa si tratta?

Il sistema Cicero - gestore contenuti multimediali RFID permette la pianificazione di percorsi sia al chiuso che all’aperto, con la possibilità di gestire contenuti multimediali (audio/video) e pubblicità.
L’utente dotato di palmare ed auricorale si muove all'interno del percorso in oggetto e, leggendo il tag RFID apposto sull'opera stessa, visualizzerà sul palmare i contenuti associati e tramite auricolare potrà anche ascoltare la voce registrata.
Le tecnologie utilizzabili sono sia UHF che HF. La tecnologia UHF permette distanze di lettura ampie, ed è utile all'interno di ambienti quali musei ad esempio, per guidare il turista lungo il percorso predisposto.

  • Preparazione dei contenuti: procedura su PC Desktop

    In questa procedura vengono inseriti/modificati o eliminati i dati che poi verranno trasmessi ai vari palmari in dotazione ai visitatori. Le informazioni richieste all’operatore si possono dividere in due categorie: Sistema e Transponders. Nel programma desktop l’operatore dovrà inserire prima i percorsi, poi compilare i dati per i punti d'interesse. Nella tabella di sistema verranno memorizzati una serie di percorsi definiti dall'utente. Nella tabella Tag sarà memorizzata l'associazione tra ID dell'Etichetta intelligente e il codice del percorso. Per ogni tabella sono presenti i pulsanti Nuovo, Modifica, Elimina, Elenco, Posiziona. Una volta inseriti i dati l’operatore procederà a generare il file di sincronizzazione per l’aggiornamento dei palmari. Nella fase di download l’operatore potrà scegliere quali percorsi scaricare sul PDA.

  • Procedura su palmare in dotazione al visitatore

    L’applicativo palmare è accessibile dal menu del sistema operativo presente sul PDA. Come prima operazione il software controlla se è presente il file di testo generato dall’applicativo Desktop, in caso affermativo viene azzerato il database dei tag ed aggiornato all’ultima esportazione. Dopo l'aggiornamento compare la schermata principale in cui l'utente seleziona il percorso che desidera intraprender. Una volta selezionato a video comparirà la schermata con precaricati una serie di icone/bottoni disabilitate (una per tag RFID ), il software inizierà ad interrogare il controller RFID inserito nel PDA per rilevare se ci sono tag transponder nei pressi del visitatore. L'interrogazione viene eseguita ad intervalli variabili e con una potenza prestabilita, sarà l'amministratore del sistema a configurare queste impostazioni. Quando viene rilevato un tag RFID il software eseguirà automaticamente il file multimediale associato; il bottone corrispondente al Tag rilevato passerà dallo stato disabilitato allo stato attivo, questo consentirà al visitatore di riascoltare manualmente il contenuto multimediale associato al tag.
    Nella maschera attiva esiste la possibilità di lanciare un file Help (associato al percorso attivo).
    Alla fine del percorso l'operatore consegnerà il PDA all'HelpDesk, il quale avrà il compito di chiudere l'applicazione tramite un bottone nascosto (protetto da password), dopo aver inserito il codice corretto l'applicazione si chiude ed è pronta per essere rieseguita nuovamente. Nella maschera principale esiste una sezione accessibile unicamente all'amministratore, protetta da password, in cui vengono gestiti i parametri generali.